Da venerdì 17 dicembre sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “WALL MARIA” (Cantieri Sonori), il nuovo singolo di SAKKÜRA

Da venerdì 17 dicembre sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “WALL MARIA” (Cantieri Sonori), il nuovo singolo di SAKKÜRA

Con “Wall Maria” Sakküra continua il filone dell’anitrap, come da lui definito, prendendo spunto per il brano dalla serie anime “Attack on Titan”. L’artista racconta la storia d’amore di due persone che da piccole hanno affrontato singolarmente situazioni molto complicate. Quando si incontrano diventano l’una la spalla dell’altra, affrontando insieme le difficoltà che la vita gli presenta davanti, metaforicamente rappresentate dai “giganti” e dai “muri”.

Dice l’artista a proposito del singolo«”Wall Maria” è nato da una base lo-fi che ho prodotto da solo a casa. Quando ho portato il pezzo in studio, dal mio produttore Marco Canigiula, è piaciuta molto l’idea iniziale e abbiamo deciso di sperimentare un nuovo flow, di modificare la base originale, miscelandola alle sonorità dance anni ‘90, rock e hip hop. Abbiamo creato qualcosa di totalmente differente rispetto a come l’avevo immaginata inizialmente ma sono felice perché questo pezzo mi ha permesso di esplorare nuovi lati artistici di me che non conoscevo. Nel testo, invece, ho riversato tutto l’odio e l’amore che ho dentro e che provo verso il mondo, la vita e la mia infanzia».

 

Il videoclip di “Wall Maria” è stato girato in luoghi che richiamassero l’ambientazione dell’anime “Attack on Titan”, fonte d’ispirazione delle metafore contenute nel brano. Alcune scene in particolare, girate con il drone, riprendono proprio il punto di vista di questi giganti, intenti a inseguire Sakküra in fuga. I giganti nella canzone, insieme ai muri, rappresentano i problemi della vita, le ansie, le paure e le sconfitte. Il video prodotto da Cantieri Sonori e a cura di AND IF AGENCY.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *