Mercoledì 20 luglio GHEMON protagonista dell’ultimo appuntamento della rassegna C-SIDE presso la Casa degli Artisti di Milano.

Mercoledì 20 luglio GHEMON protagonista dell’ultimo appuntamento della rassegna C-SIDE presso la Casa degli Artisti di Milano.

GHEMON
PROTAGONISTA DELL’ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA
C-SIDE

MERCOLEDÌ 20 LUGLIO (ORE 19:00 – 21:00)
PRESSO LA CASA DEGLI ARTISTI DI MILANO

Sarà GHEMON l’artista protagonista dell’ultimo appuntamento della rassegna “C-Side”, in programma mercoledì 20 luglio dalle ore 19:00 alle ore 21:00 presso la Casa degli artisti di Milano (Via Tommaso da Cazzaniga, Corso Garibaldi, 89/A – Milano. Ingresso con prenotazione e biglietteria online su casadegliartisti.org, posto unico 10 euro).
C-Side”, giunta alla seconda edizione, è la rassegna estiva di concerti di musica contemporanea cui partecipano alcune delle proposte più interessanti del panorama musicale italiano all’interno del giardino della Casa degli artisti.
Questo appuntamento con Ghemon, considerato uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani, sarà una sorpresa: la prima sperimentazione che lo vedrà collegare con musica e parole diversi territori artistici.
A Casa degli Artisti, infatti, Ghemon ha sperimentato nuove sonorità avvicinandosi al soul e attingendo al tema “The Human Nature” come ispirazione per delle liriche di nuova generazione da presentare ad un pubblico ampio. Il continuo rinnovamento del suo stile musicale, che parte dal rap, fino a scoprire il soul, il funk, il jazz e il cantautorato italiano, lo ha reso uno degli artisti più versatili del panorama musicale italiano.
La proposta musicale della rassegna organizzata da Casa degli artisti si sviluppa intorno al concept C-Side, che si richiama al B-Side dei dischi in vinile, lato su cui in genere si trovano i brani più di ricerca. “C” come Contemporanea e come Casa degli Artisti. La rassegna nasce per trasmettere al pubblico quella che è la missione di Casa degli Artisti: offrire spazi di lavoro per creare legami, contaminazioni, opportunità di promuovere la propria ricerca e sperimentazione.
La rassegna di quest’anno rappresenta la restituzione del lavoro che gli artisti hanno prodotto durante il periodo di residenza nell’atelier musicale.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.