Dahel – “CL/NCL 2”, dal 17 marzo il nuovo singolo e videoclip

Dahel – “CL/NCL 2”, dal 17 marzo il nuovo singolo e videoclip

È uscito giovedì 17 marzo su tutte le piattaforme digitali CL/NCL 2, il nuovo singolo di DAHEL – alias di Daniele Congiu, classe ‘96 – per Nepode Entertainment (distr. Believe). Il 22 marzo invece è stato pubblicato il video ufficiale su YouTube.

Il singolo rappresenta per l’artista di Nuoro il sequel del fortunato episodio CL/NCL, pubblicato nel 2019, divenuto ormai un cult nella città d’origine di Dahel.

Dopo Oggi no e Love Nepo (feat. Sgribaz e Praci), CL/NCL 2 – acronimo per “Ce l’hai o non ce l’hai” – è il terzo estratto dal prossimo progetto di inediti dell’artista. Prodotto dal fedele EMDI, con il quale Dahel ha stretto ormai un duraturo sodalizio artistico, il nuovo singolo ribadisce ancora una volta un “mood” nel quale chiunque si può ritrovare. L’obiettivo è quello di trasmettere le stesse sensazioni positive dell’episodio precedente, ma con maggiore consapevolezza e maturità. Un omaggio a se stesso, ma anche a quegli amici che hanno sempre motivato Dahel a fare del suo meglio, mettendo in campo tutto il proprio talento e capacità. 

“Nella vita molto spesso o hai l’atteggiamento giusto nell’affrontare le cose, oppure non riuscirai a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. Il secondo capitolo va oltre, descrivendo esempi di situazioni di vita nelle quali si riesce solo se se ne ha voglia davvero: come recita il titolo, o ce l’hai, o non ce l’hai”, dichiara Dahel.

Il filone della produzione di Dahel prosegue coerente nella narrazione di storie di amicizia e fratellanza, in cui non manca mai un ringraziamento alle persone che gli sono intorno. La sua musica è un’ode ai legami autentici che sono spesso la sola benzina per affrontare le difficoltà. Il sound di CL/NCL 2 richiama volutamente le vibes del precedente, mentre Dahel con le sue rime a incastro sciorina pillole di verità fra una strofa e l’altra, su ritornelli dal carattere catchy e orecchiabile.

New Music Vibes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *