A FONDO il nuovo brano di CRANÌA, dal 29 gennaio in radio e online

A FONDO il nuovo brano di CRANÌA, dal 29 gennaio in radio e online

Dal 29 gennaio sarà disponibile in playing radiofonica e su tutte le piattaforme di musica online “A FONDO” (Mirò BR Productions), il nuovo componimento di CRANÌA.
Il fuoco scalda, il fuoco brucia: questa l’intima ambivalenza racchiusa in “A FONDO”, nuovo componimento di CRANÌA che racconta di un rapporto caustico, ma non abbastanza letale da disidratare l’amor proprio. Le sonorità del pezzo sono caratterizzate da suoni cupi che ricreano le atmosfere delle profondità acquatiche e mettono in risalto la voce dell’performer, lasciata nuda e cruda.
Spiega Cranìa a proposito del nuovo componimento«Citando un detto popolare, “le bugie hanno le gambe corte”. Per me, sanno nuotare ed hanno il potere di sovrastarci. A volte, però, occorre toccare il fondo per risalire con più coscienza e ritrovare la volontà di amarsi. Dopo l’ascolto di “A fondo”, mi aspetto che vi amiate un po’ di più».
Diretto da Axl, alias Riccardo Aloia, il video ufficiale di “A fondo” rappresenta a pieno il significato testuale e sonoro del pezzo. Protagonista è Cranìa che vive il dramma amoroso in una sorta di subconscio a sfondo nero, pur essendo nella realtà immersa in una semplice vasca da bagno. Acqua e colorazione dark  sono la costante.

Pre-salva “A fondo” su Spotify.

Biografia
Francesca Cominassi, in arte Cranìa, è una cantautrice classe ‘92. Nata e cresciuta in Valle Camonica, tra le montagne della provincia di Brescia, nel 2017 si trasferisce “un po’ per caso” a Milano. Durante una cena con amici in vacanza a Pietrasanta, viene a conoscenza della Mirò Music School. È così che, dopo questi giri cittadini e aver conseguito la laurea in musicologia, approda a Sedriano (MI). La direttrice Rosa, con il suo fiuto sensitivo, la catapulta nel corso di scrittura: da quel momento non riesce più a smettere di creare. “Stomachion”, uscito il 30 ottobre 2020, è il singolo di debutto, che dà il via ad un lavoro cantautorale a tinte alternative, ambient, elettroniche.
Il nuovo componimento di Cranìa dal titolo “A fondo” è disponibile in radio e in digitale dal 29 gennaio.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *