Zar: da venerdì 11 novembre in digitale l’album d’esordio “Tra luci ed ombre”

Zar: da venerdì 11 novembre in digitale l’album d’esordio “Tra luci ed ombre”

Dall’ 11 novembre 2022 sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming “Tra luci ed ombre” (LaPOP), il primo album di ZAR.

L’album “Tra luci ed ombre” presenta molti colori al suo interno ed ogni brano resta differente dagli altri con influenze che spaziano dal blues, al country per finire nel rock, anche se il disco stesso presenta un sound molto più quieto.

La prima traccia è un brano rock autobiografico alla quale l’artista fa un chiaro riferimento all’essere controcorrente e anticonformista. “La creazione” è un brano dolce ed etereo, quasi fantasioso. Successivamente troviamo i tre singoli che hanno anticipato il progetto discografico, “Il viaggiatore delle fantasie”, “Accendo il buio” e “Venere”; a seguire un brano strumentale dal sound che si avvicina allo stile californiano dal titolo “Visioni”. Con la settima traccia Zar tira fuori la sua grinta rock ed affronta il “Destino” nei panni di un pugile; “Utopia” è un brano con venature modern-folk che gira attorno alle nuove generazioni rimproverando le loro abitudini. Infine, nell’ultima traccia il cantautore canta cosa vuol dire “Essere Padre”.

“Tra luci ed ombre” è prodotto e mixato da Cristiano Norbedo e masterizzato da Ricky Carioti e vede le collaborazioni di artisti come Andrea Rigonat, Max Gelsi, Matteo Brenci.

Spiega l’artista a proposito del disco: «“Tra luci ed ombre” è un album che parla delle gioie e dei dolori di tutti, invitando l’ascoltatore ad affrontare il suo destino restando sempre in equilibrio e accendendo sempre quella parte buia che si nasconde dentro noi. Personalmente lo ritengo un album che va ascoltato per dimenticarsi di tutti i problemi».

Pre-salva ora l’album “Tra luci ed ombre”: https://lnk.to/tra_luci_ed_ombre

TRACKLIST:

  • Controcorrente
  • La creazione
  • Il viaggiatore delle fantasie
  • Accendo il buio
  • Venere
  • Visioni
  • Destino
  • Utopia
  • Essere padre

Biografia

Alessandro Zaritto, in arte Zar, nasce a Gaeta, ma trova in Trieste la città giusta per esprimere nell’arte del cantautorale le sue passioni quali la scrittura e la musica. Conosce Cristiano Norbedo, già collaboratore di Elisa, Alessandra Amoroso, Francesca Michielin, Marco Mengoni, che produce e mixa il suo primo album. Nel dicembre del 2019, con un videoclip disponibile sulla piattaforma Vevo, esce “Il Viaggiatore delle Fantasie”: un brano country pop che racconta l’essenza pura della fanciullezza, senza per questo risultare infantile. Il testo, diretto ma poetico, racconta, di spensieratezza e semplicità, di fantasticheria. Un’atmosfera che l’autore invita a ritrovare, incoraggiando il suo pubblico adulto a godere dei suoi effetti benefici, a provare sollievo attraverso gli occhi dei bambini.

Nell’aprile del 2021 ha lanciato il suo secondo singolo dal titolo “Accendo il buio”, che a differenza del brano precedente ha sonorità dark ed un testo narrante il lato oscuro celato in ognuno di noi.

Il 30 settembre del 2022 torna con un nuovo singolo dal nome “Venere”, una dedica all’amore che sfocia nel mondo mitologico ma anche in una dimensione un po’ onirica. “Venere” rispetto ai singoli precedenti si presenta come una ballad orchestrale.

I brani sono disponibili nei principali store digitali ed anticipano l’uscita dell’album “Tra luci ed ombre”, disponibile su tutte le piattaforme di streaming da venerdì 11 novembre 2022.

Facebook | Instagram | YouTube | Spotify

redblue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *